Cappella di San Rocco

La Chiesa Cappella di San Rocco situata lungo il viale omonimo, viene consacrata al Santo di Montpellier nel 1609. Subisce danni con il terremoto del 1688, viene riedificata e restaurata nel 1785. La Chiesa definita campestre sorge sulla strada consolare di frequentazione delle popolazioni del territorio, e la presenza della statua di San Michele Arcangelo (spostata nel 1693 alla Chiesa Madre) ci fa presupporre che la stessa esistesse già nel 1500. La presenza dell’ Eremo adiacente consentì nel tempo l’estensione dell’intero nucleo edilizio quale è oggi, adibendo parte del fabbricato ad ospedale ora non più esistente. La cappella presenta all’esterno un’ampia ed alta facciata a pareti lisce ed uniformi, costruita in pietra locale, fornita di portico e arricchita da finestre ad arco. L’interno, ad una navata, custodisce affreschi del 1700 e la statua lignea del Santo.